Archivio della Categoria 'Panorami'

I Furnieddhi

giovedì 8 ottobre 2009

Furnieddhi

Anche questo panorama fa parte del virtual tour realizzato per il progetto “TuteliaAMO e ViviAMO il Parco”.

I furnieddhi, come li chiamano nella zona di Nardò, sono diffusi su tutto il territorio salentino e a seconda della loro collocazione geografica vengono chiamati con nomi diversi come ad esempio pajare, paiare, pagghiari, furni, truddi, chipuri, ecc.

Costruiti a secco (come i tipici muretti delle campagne salentine), rappresentano ormai uno dei classici simboli del nostro territorio.

Torre Inserraglio

sabato 3 ottobre 2009

Torre Inserraglio

Ecco a voi un altra panoramica proposta in occasione dell’iniziativa Masseria Sensoriale (progetto “TuteliaAMO e ViviAMO il Parco”).

Questa torre, esteticamente forse meno affascinante rispetto a quelle presentate finora, è una delle tre torri d’avvistamento che ricadono nell’area del Parco Naturale Regionale di Portoselvaggio e Palude del Capitano.

La torre di Uluzzo

venerdì 25 settembre 2009

Torre Uluzzo

Anche questo panorama immersivo fa parte del virtual tour proposto in occasione dell’iniziativa Masseria Sensoriale (progetto “TuteliaAMO e ViviAMO il Parco”).

La Torre di Uluzzo, assieme a moltissime altre situate sulla costa salentina, fa parte di un antico sistema di difesa: nei secoli XV e XVI infatti questa terra era oggetto di frequenti attacchi da parte di varie popolazioni del Mediterraneo (pensiamo alle sanguinose invasioni dei Turchi a Otranto). Grazie alle torri, da ognuna delle quali era possibile vedere la precedente e la successiva, fu possibile creare un sistema che consentiva di propagare, in tempi brevissimi, su tutto il territorio salentino la notizia di un eventuale avvistamento del nemico, permettendo di attivare da subito le opportune contromisure.

La Masseria Torre Nova

mercoledì 23 settembre 2009

Masseria Torre Nova

Questa panoramica è stata realizzata in occasione del progetto “TuteliaAMO e ViviAMO il Parco”, iniziativa volta a valorizzare e far conoscere il Parco Naturale Regionale di Portoselvaggio e Palude del Capitano, promossa con il sostegno di Fondazione per il Sud e realizzata dal Comune di Nardò insieme ad Associazione Emys, Legambiente, Protezione Civile-C.E.P. di Nardò e Slow Food Neretum.

Tra le varie iniziative del progetto ho preso parte a quella intitolata “MASSERIA SENSORIALE”, realizzando (per conto di Associazione Emys) 6 panorami VR, collegati tra loro tramite hot spot, ovvero fruibili come ‘virtual tour’.

La Masseria Torre Nova, normalmente chiusa al pubblico, diviene visitabile in occasione di iniziative culturali come questa, che si è svolta dal 1 luglio al 15 settembre.

Il lungomare di Santa Cesarea Terme

lunedì 6 aprile 2009

Santa Cesarea Terme

Oggi vi presentiamo due panorami immersivi (questo e quest’altro) ripresi l’estate scorsa a Santa Cesarea Terme, località nota ai più per i suoi stabilimenti termali.

La presenza infatti di quattro grotte comunicanti con il mare (Fetida, Gattulla, Solfatara e Sulfurea), all’interno delle quali sgorgano a temperature mediamente elevate acque clorurate, solfuree e iodiche, fa si che questa località sia divenuta un importante centro termale, dove, a partire dai primi del Novecento, è possibile rimettersi in sesto da vari acciacchi di tipo reumatico, dermatologico e delle vie respiratorie, oltre, ovviamente, ad offrire la possibilità di sottoporsi a rilassanti cure antistress ed estetiche.